Famiglia Gapp
Via Pretzenberger 12
I-39056 Nova Levante
Tel.+Fax: +39 0471 613123 info@berghaus-rosengarten.com Modulo contatto - Arrivo

Richiesta express

 

Nova Levante


Storia

Nel corso dei secoli i pastori della Val di Fassa edificarono nei pressi dei loro pascoli estivi anche case e per poter svolgere le loro attività durante tutto l’anno e bonificarono sempre di più i boschi verso valle. Nova Levante (Welschnofen) viene citata per la prima volta nell’anno 1142 sotto il nome „noue“ (=dissodamento, terra nuova). Il nuovo quadro in porfido e pietra calcare che si incontra all’entrata del paese testimonia l’origine. Poichè gli abitanti che vi si erano stabiliti parlavano il neolatino, mentre i coloni bavari che sopraggiunsero non comprendevano la lingua, la località assunse il nome di Welisch – Nove. Welisch stava a significare la lingua incomprensibile.

1142 ca. Welschnofen/Nova Levante viene menzionata per la prima volta
1604 Fondazione della propria prima parrocchia
1860 Costruzione della strada che attraversa la Val d’Ega
1896 Apertura dell’Grandhotel Carezza
1896 Ultimazione della strada sul passo di Costalunga/Karer Pass
2006 Socio di fondazione “Perle delle Alpi“
2009 Le Dolomiti con Catinaccio e Latemar: patrimonio naturale dell’umanità UNESCO
2011 60 anni Ski Area Carezza

Grande strada delle Dolomiti

Nova Levante è situato lungo la Grande Strada delle Dolomiti. Si tratta di un percorso di 120 km, attraverso 3 provincie d’Italia, l’Alto Adige, il Trentino e il Veneto, immersi in un paesaggio alpino incantevole. La Grande Strada delle Dolomiti fu inaugurata nel 1909, dopo otto anni di lavori, e con il passare del tempo, la statale 48, divenne una delle strade più famose d’Italia. Originariamente fu realizzata per scopi bellici, ma con la fine delle guerre divenne un ottimo collegamento turistico.

Cookies & protezione dati
Impressum

P.IVA 00614430213
Web by Compusol

Galleria
fullscreen
indietro
chiudi galleria